Ce l'hanno fatta, ed è pure bella grossa: Mr. Craig Venter e la sua equipe sono riusciti a far riprodurre un cellula di lievito, di cui hanno prima interamente ricostruito il DNA, cromosoma dopo cromosoma, all' interno di un' altra cellula del lievito originario. Si nutre e si scinde, seppur non autonomamente, visto che senza un' altra cellula ospitante, non succede nulla. Ma ci arriveranno, questo è un importante passo, prima o poi, ad assemblare un organismo sintetico autonomo.

Sarei contento, se si potesse realmente controllare (e all' occorrenza fermare- ma chi mai lo potrebbe fare? la politica, la religione ?-) la ricerca tecnologica, che ancora qualche coglione si ostina a chiamare scientifica, nel senso cognittivo del termine.
 

Annunci