papaveri s donato                                                                 La notizia della settimana: Lorenzo Bini-Smaghi, oggi nel board della BCE, verrà alla Banca d’ Italia, mentre Mario Draghi, oggi direttore della Banca d’ Italia e del Financial Stability Board (FSB), ha ottenuto l’avallo tedesco per sostituire Trichet alla presidenza della BCE.

Draghi è stato Direttore Generale del Ministero del Tesoro e Presidente del Comitato Privatizzazioni tra il 1991 e il 2001, quindi ha gestito in prima persona assieme ai governi tecnici Ciampi e Dini e successivamente ai governi politici Prodi e D’Alema tutte le principali aperture al capitale e alla logica privatistica del patrimonio industriale e demaniale dello Stato Italiano. Dal 2002, per 3 anni, è stato ai massimi livelli di Goldman Sachs, come vicedirettore. Subito dopo è approdato alla Banca d’Italia e al FSB, organismo che dovrebbe (auto) controllare la stabilità dei mercati ed essere preposto alla loro (auto) sorveglianza e (auto) regolamentazione.

Adelina, vecchia contadina livornese, a questo punto avrebbe esclamato: “Bà?”

Annunci