Mi pare abbia vinto sopratutto l'antica e tenace idea di diritto naturale perchè vitale

– ad avere accesso all' acqua, diritto che non può che concretizzarsi in un prezzo basso lì dove l'acqua oggi sgorga: al rubinetto

– a non avere in casa impianti industriali ad altissima pericolosità, incombenti e ansiogeni, palesemente contrari ad ogni forma e criterio di convivenza

– che la legge è uguale per tutti o non è legge


Sì certo, i partiti, la politica, l'antipolitica…è bene che si sia per un giorno tornati alle radici della politica, e si sia riaffermato che la politica democratica è freno alla dismisura e alla disuguaglianza date dal potere e dalla ricchezza.

Annunci