parola e diritto storico ad esistere Claude Hagège, tratto da: “Imporre la propria lingua equivale ad imporre il proprio pensiero” ———————————

[…] Mai, nella storia dell’umanità, una lingua è stata “paragonabile, per diffusione nel mondo, di quanto lo sia oggi l’inglese”. Egli sa bene quel che si dirà: che la difesa della lingua francese è una battaglia sorpassata, francocentrica, antiquata. Una mania da vecchi scontrosi refrattari alla modernità. Ma non se ne cura. Poiché, ai suoi occhi, il predominio della lingua inglese, non soltanto costituisce una minaccia per il patrimonio dell’umanità, ma è carico di un rischio ben più grave: lo sfociare di questa “lingua unica” su un “pensiero unico”, ossessionato dal denaro e dal consumismo [….]

Annunci