Per chi non sapesse cosa si intende per aufhebung, la spiegazione migliore la da’ proprio colui che ha coniato il termine, attraverso  una presentificazione che ho osservato mille e mille volte.

————————————————————————————————–

“Il boccio dispare nella fioritura, e si potrebbe dire che quello vien confutato da questa; similmente, all’apparire del frutto, il fiore vien dichiarato una falsa esistenza della pianta, e il frutto subentra al posto del fiore come sua verità. Tali forme non solo si distinguono, ma ciascuna di esse dilegua anche sotto la spinta dell’altra, perché esse sono reciprocamente incompatibili. Ma in pari tempo la loro fluida natura ne fa momenti dell’unità organica, nella quale esse non solo non si respingono, ma sono anzi necessarie l’una non meno dell’altra; e questa eguale necessità costituisce ora la vita dell’intero. “

W.F.Hegel “Fenomenologia dello Spirito”